Spesso, per la fretta di incastrare i vari impegni quotidiani, vai al supermercato per massimizzare il tempo a disposizione, comprando in base ad un’ idea generale di quello che ti serve al momento tra alimenti, bevande ed altro.

Tuttavia i moderni supermercati, strutturati appositamente per indurre a comprare anche cose non necessarie, diventano una trappola. Così infili nel carrello varie confezioni di cibi , di oggetti per l’igiene personale e domestica, a cui si aggiungono prodotti al momento in offerta, torni a casa con buste cariche, riempi la dispensa e il frigo e dopo due giorni non hai la più pallida idea di cosa portare in tavola! Oppure utilizzi quello che c’è un po’ a caso. Ti è familiare questo scenario? Se la risposta è sì, quest’ articolo fa per te.

Ecco di seguito 3 segreti che ti saranno utili:

  1. STABILISCI UNO SCHEMA ALIMENTARE settimanale o anche bi-settimanale, individua i cibi salutari da mangiare, decidi come distribuirli tra i pasti, garantendoti quotidianamente un apporto equilibrato tra i macronutrienti (di questo ti parlerò a breve in un altro articolo [velocityicon icon=’icon-heart-empty-1′ size=’15px’ class=”] )  scegli le ricette e modalità di cottura. Rendi un’abitudine fare questo schema, al pari dell’igiene orale o del rispettare il ritmo sonno-veglia, un vero e proprio rituale insomma ma anche un vero e proprio atto d’ amore verso di te e verso le persone con cui vivi; di sicuro inizialmente richiederà la tua assoluta attenzione per un’oretta circa poi con un po’ di pratica mezz’ora sarà sufficiente. Pensi sia troppo tempo[velocityicon icon=’icon-hourglass’ size=’15px’ class=”], pensa a tutto quello che invece perdi andando più volte ai market alimentari & co. per acquisti disorganizzati. Rendi la spesa intelligente e ragionata, ed arriviamo così al secondo segreto.
  2. FAI UNA LISTA DELLA SPESA DETTAGLIATA, proprio in base allo schema alimentare settimanale o bi-settimanale che hai stabilito. Scrivi tutti i prodotti che vuoi acquistare, specifica le quantità.
  3. VAI A FARE LA SPESA DOPO AVER MANGIATO, mai andare in giro tra i reparti dei supermercati con l’acquolina in bocca, è pericolosissimo, hahaha non scherzo! Ti troveresti nel carrello tante cose in più che di sicuro non erano nella tua lista 😉

 

 

Often, in the rush to put the different daily tasks, go to the supermarket to maximize the time available, buying on the basis of a general idea of what you need about food, drinks and more.

But modern supermarkets, specially structured to induce them to buy unnecessary things, they become a trap. So slip into the shopping cart several packages of food, items for personal hygiene and household goods, in addition to products currently on offer, come home laden with bags, fill the pantry and the fridge and after two days you do not have the most faintest idea what to bring to the table! Or you eat anything that’s in the fridge or pantry  . Are you familiar with this scenario? If the answer is yes, this’ article is for you.

Here are 3 secrets that are for you:

  1. ESTABILSH A FOOD PLAN weekly or bi-weekly, identifies healthy foods to eat, you decide how to distribute them between meals, guaranteeing a daily balanced intake of macronutrients (this will speak to you soon in another article [velocityicon icon=’icon-heart-empty-1′ size=’15px’ class=”]) choose the recipes and cooking methods. Make a habit to do this scheme, like oral care or respect sleep-wake rhythm, a real ritual and a real love’s act to you and to the people with whom you live; certainly initially it will require your attention for about an hour then with a little practice half an hour will be sufficient. You think it’s too long [velocityicon icon = ‘icon-hourglass’ size = ’15px’ class = ”], you think about the time you lose going to food market & co.often. Stop shopping  disorganized. Make smart and organized your shopping, and so we come to the second secret.
  2. MAKE A DETAILED SHOPPING LIST, just based on the schema food weekly or bi-weekly you’ve established. Write all the products you want to buy, specify the amount.
  3. GO TO GO SHOPPING AFTER EAT, never get around between the shelves of department stores hungry, it’s dangerous, hahaha no kidding! You’d be in the shopping cart so much more than they were on your list 😉